Parco I laghetti

Il parco fa parte della “Rete Natura 2000”. È caratterizzato da un insieme di stagni molto profondi derivati dall’abbandono dell’attività di cava, alimentati dalle acque di falda e dal Rio Storto, fiume di risorgiva che attraversa l’area umida.

Parco I Laghetti Martellago 2

Parco I Laghetti Martellago (c) http://www.passeggiandoinbicicletta.it/

La diversità dei biotopi all’interno dell’area fa sì che la vegetazione sia varia: le zone umide sono caratterizzate da Salici, Pioppi e Ontani, le zone più asciutte da Farnie, Carpini e Tigli. Una rarità floreale per questa zona è il Gladiolo campestre. Gli ampi specchi acquei presentano una ricca comunità vegetale galleggiante e sommersa, mentre la vegetazione ripariale è limitata a lembi di canneto e all’alberatura degli argini. Tra la flora si segnala la presenza dell’erba vescica delle risaie.

Parco I laghetti Martellago fauna

Esemplari di Donnola, Martin Pescatore e Volpe,  (c) http://www.neorurale.net/, http://www.robertopesce.com/, http://www.tusciaup.com/

Anche la fauna risente positivamente della varietà ambientale e dell’azione di tutela del biotopo. Tra i mammiferi troviamo la Donnola, la Volpe e la Faina. La componente ornitica è particolarmente ricca durante i periodi di svernamento e di passo: sono presenti l’Airone cenerino, il Germano reale, la Folaga ecc. Le specie nidificanti sono quelle caratteristiche degli ambienti di cava senile come il Tuffetto, la Nitticora, il Tarabusino o il Martin pescatore. Nelle zone boscate vi sono alcuni rapaci notturni come la Civetta, l’Allocco e il Barbagianni. Tra gli anfibi è presente il Tritone crestato, tra i rettili si rinviene la Tartaruga palustre (specie protetta).


Informazioni utili

Dove: 

Via Ca’ Bembo – 30030 Martellago

Info:

Ingresso gratuito, accesso libero.

Pagina ufficiale Facebook.

Informazioni e visite guidate: Sito ufficiale WWF Miranese.

Informazioni e normativa utilizzo parco: Sito Ufficiale del Comune di Martellago,  Tel. 041 540 4111; fax 041 5402363.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *