Bosco del Parauro

Bosco del Parauro

Bosco del Parauro (c) http://www.wwfvenezia.org/

Il Bosco del Parauro, che prende nome dal vicino corso d’acqua, è situato nell’immediata periferia di Mirano lungo la Strada Provinciale 35 “Salzanese”. L’area, che si estende per circa 23 ettari, è costituita da un bosco di circa 15 ettari, con preminente impronta naturalistica e funzione didattica, da una zona tenuta a campi sperimentali per l’arboricoltura da legno, di circa 5 ettari, che oggi rappresenta un basilare tassello della ricerca forestale, un vivaio di circa 2 ettari dove si coltivano essenzialmente specie autoctone con il preciso intento di diffonderne la cultura in alternativa alle conifere e alle specie esotiche. Nel bosco è presente numerosa fauna autoctona di pianura e animali allo giostato semi-selvatico. Qui sono coltivate alcune importanti specie arboree del biotopo di pianura.

L’area a bosco è volutamente diversa dal concetto di tipico parco pubblico. Ad ispirare il progetto è stata invece l’idea di dar vita a un ambiente naturale che, seppure realizzato artificialmente, richiamasse nelle caratteristiche i boschi che in origine occupavano la pianura veneta. Le specie arboree ed arbustive sono quelle tipiche dei boschi relitti.


Informazioni utili

Dove:

Il bosco si trova in via Parauro sulla Sp35 Mirano-Salzano. Per chi proviene da Mirano: passato l’ingresso nuovo dell’ospedale, dopo la rotonda proseguire in direzione Salzano; dopo 200 metri sulla destra si arriva a destinazione.

Info e prenotazioni:

Visite guidate per scolaresche e gruppi di persone la mattina su appuntamento contattando IIS 8 Marzo-Lorenz – Segreteria Istituto Lorenz – tel. 041 4355989.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *